Todi (Perugia – PG)

Eletto ripetutamente negli anni “Comune italiano più vivibile del mondo”, Todi sorge su una collina di 400 metri, il che la salva dalle giornate di nebbia che si formano spesso e volentieri nei periodi invernali troppo caldi.

Con i suoi palazzi antichi e i bellissimi vicoletti, Todi incarna tutte le virtù del tranquillo paese collinare dell’Italia centrale, che non si fa però pregare quando è ora di accendersi per i tanti appuntamenti, eventi, spettacoli ed iniziative che si rincorrono durante tutto l’anno.

Todi

 

La piazza centrale, Piazza del Popolo, come altri paesi dell’Italia centrale ospita sia lo spirito religioso con la Cattedrale di Santa Maria Annunziata, sia la parte laica dell’autorità civile, con il Palazzo del Popolo e il Palazzo del Capitano, a cui si accede tramite un’unica scalinata e che ospitano il Museo Pinacoteca di Todi, e il Palazzo dei Priori.

Poco distante dalla piazza centrale. vale la pena visitare anche la chiesa di San Fortunato, dove è possibile accedere alla tomba di Jacopone da Todi, uno dei più importanti poeti del Medioevo.

Todi, Chiesa di San Fortunato

Todi, Chiesa di San Fortunato

E’ possibile anche visitare le Cisterne Romane, una città nascosta dentro la collina, scavata dall’acqua che è un susseguirsi di cunicoli, gallerie, pozzi e cisterne preromane, romane e medievali.

Inoltre, non è da sottovalutare nemmeno la gastronomia: molto buoni i ristoranti, sia al centro che verso fuori città, e con prezzi di solito mediamente onesti. Da non sottovalutare la presenza di ampi terrazzi che affacciano sulla valle sottostante la rupe della cittadina.

Bellissimo, a Natale, l’albero che viene allestito nella piazza Centrale: si dice sia il più alto d’Europa!

Insomma, rovine romane, arte medievale, chiese, buon cibo e vista spettacolare: cos’altro vi serve di sapere per convincervi a dedicare almeno una giornata a Todi?

Potete lasciare la macchina al parcheggio turistico vicino alla statale, e da lì prendere l’ascensore per salire in città – è gratuito!

Silvia Blasi

Silvia è una consulente di Business Intelligence, vive a Roma ed ha passato tutte le estati della sua infanzia in campeggio. Nonostante sia laureata al DAMS, adesso lavora con i computer, ma il suo tempo libero è suddiviso tra libri, musica, scrittura e ovviamente viaggi. Oltre a scrivere per HappyLittleCaravan, si occupa di un blog, ha scritto articoli di musica per una testata online, e scrive recensioni di libri sul suo profilo Anobii. Sono sue anche (quasi) tutte le foto del sito.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *