Restauro caravan: Martha si fa bella!

restauro caravan

Ci abbiamo messo tanto a scegliere un’officina di fiducia che si occupi anche di restauro caravan a cui portare Martha a fare i lavoretti di cui aveva bisogno (ne avevamo già parlato qui), e dopo varie ricerche e richieste di preventivi, abbiamo deciso di affidarci alla Articar, un’officina specializzata che ci è stata consigliata da alcuni amici camperisti romani e che ci aveva proposto un preventivo basato solo su una nostra mail e alcune foto. L’officina si trova sulla Pontina, a Roma, accanto al famoso centro Zaccari Caravan.

Siamo stati subito favorevolmente impressionati dal numero di mezzi in attesa di lavorazione; anche se ciò significa che Martha dovrà aspettare parecchio prima di ricevere le attenzioni che merita. Le persone con cui abbiamo parlato sono state molto professionali, e dopo aver valutato per bene le nostre richieste, ecco il preventivo che ci hanno fornito:

1Lo sportello nella fiancata. Di misura 70×30, ottimo per noi, costerà 300 euro, manodopera e pezzi compresi.

fiancata Roller One 350 Dettaglio Cassone Dinette

2Taniche dell’acqua nel gavone. Se le due pompe di entrambi i lavandini funzionano (quando abbiamo portato Martha, funzionavano…) questo lavoro, di portare entrambe le pompe e i tubi di carico dell’acqua pulita, ci costerà 230 euro.

Speriamo solo di riuscire poi a far entrare la ruota di scorta in uno dei cassoni della dinette grande…

Gavone pieno aperto Gavone aperto vuoto

 

3 – Sostituzione lampadina cucina. Per modici 40 euri, avremo una bella striscia al led!

Luetta cucina

4 – Cambiare lavandino del bagno. Lo abbiamo comprato al negozio per 19,90, ma la manodopera per smontare il vecchio, montare il nuovo (con il vecchio rubinetto) e sistemare (spero per bene…) i tubi di carico e scarico di costerà 170 euri. Questa voce me la aspettavo un po’ meno alta, ma probabilmente ci vorrà più lavoro di quanto pensiamo.

Lavandino Bagno Aperto Bagno Lavandino Chiuso Tubo Scarico Lavandino

5 – Controllo dei freni (che fischiano quando bagnati). Questa è la nota dolente, per la quale ovviamente non abbiamo nessuna cifra, perché dovranno aprire il timone e vedere cosa si ritroveranno davanti.

6 – Sostituzione braccetti delle finestre. Per ora ci hanno consigliato di aspettare, perché li hanno già controllati e ne hanno trovati solo 2 che non agganciano benissimo. Ci hanno promesso di ingrassarli per bene, quindi questo è un lavoretto che rimanderemo a quando e se sarà necessario. Comunque, se dovessimo aver bisogno di sostituirli, costerebbero 30 euro l’uno.

7 – Fissaggio blocco cucina e frigo. Ci devono lavorare, ma non dovremmo spendere più di 60-70 euro.

Insomma per un totale di 800 euro, più il lavoro sui freni ancora da quantificare, dovremmo riavere Martha bella e splendente, in forma per l’estate che arriva!

Questi lavori non sono essenziali o strutturali: ci servono solo per aumentare il nostro comfort in vacanza. Avendo in mente un bel viaggetto di più di 2 settimane, non potevamo più aspettare; soprattutto l’uso del bagnetto si stava facendo parecchio complesso con quel lavandino gigante che occupava metà dello spazio.

Non vediamo l’ora di riavere Martha a casa e di condividere con voi i risultati dei suoi piccoli restauri!

Silvia Blasi

Silvia è una consulente di Business Intelligence, vive a Roma ed ha passato tutte le estati della sua infanzia in campeggio. Nonostante sia laureata al DAMS, adesso lavora con i computer, ma il suo tempo libero è suddiviso tra libri, musica, scrittura e ovviamente viaggi. Oltre a scrivere per HappyLittleCaravan, si occupa di un blog, ha scritto articoli di musica per una testata online, e scrive recensioni di libri sul suo profilo Anobii. Sono sue anche (quasi) tutte le foto del sito.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *