Fiamma Pocket – Portaoggetti salvaspazio

Il Fiamma Pocket  è un portaoggetti pensato appositamente per camper e caravan.

Il bello del Fiamma Pocket è la semplicità e la pulizia della linea, ma soprattutto la qualità del materiale plastico: dà veramente l’impressione di poter durare per sempre.

Pocket Fiamma

Pocket Fiamma

Noi abbiamo scelto la misura S perché avevamo bisogno di un “comodino”, vicino al letto, che fosse capiente, ma che ci permettesse di aprire e chiudere la dinette, e soprattutto di entrare nel divanetto senza intralciare, ma esistono anche le dimensioni L (molto bello e capiente, in grigio, ma le dimensioni sono un po’ troppo generose per gli spazi modesti di Martha) ed M (Non ci convince che non sia una “tasca” e che non ci si possano tenere oggetti durante la marcia).

Ecco come si presenta il Fiamma Pocket con la dinette aperta:

Fiamma Pocket

Fiamma Pocket – Dinette

E qui invece come diventa la soluzione ideale per un perfetto comodino:

Fiamma Pocket

Fiamma Pocket – Comodino

Sul sito della Fiamma costa 8,00 euro, e per una spesa così piccola ne vale davvero la pena!
Arriva già con le viti, il che sembrerà una stupidaggine ma in realtà è una gran comodità, soprattutto per chi, come noi, è impaziente di vedere le migliorie sul proprio mezzo e magari, lavorando in ufficio, deve aspettare il weekend per procurarsi gli attrezzi.
Attenzione però alla lunghezza delle viti in dotazione: quando lo abbiamo installato, avvitando a fondo la punta della vite è uscita dall’altra parte del pannello. A noi non importa perché è la parte interna del vano frigo ed è uscita di un millimetro, ma attenzione con i pannelli sottili: prima di procedere con l’avvitamento, misurate le viti!

Già dopo il primo utilizzo ci sentiamo di consigliarlo spassionatamente, dato il prezzo contenuto, l’estetica sobria e la sua reale utilità.

Acquista su Amazon Fiamma 0317801 Pocket Portaoggetti L

Silvia Blasi

Silvia è una consulente di Business Intelligence, vive a Roma ed ha passato tutte le estati della sua infanzia in campeggio. Nonostante sia laureata al DAMS, adesso lavora con i computer, ma il suo tempo libero è suddiviso tra libri, musica, scrittura e ovviamente viaggi. Oltre a scrivere per HappyLittleCaravan, si occupa di un blog, ha scritto articoli di musica per una testata online, e scrive recensioni di libri sul suo profilo Anobii. Sono sue anche (quasi) tutte le foto del sito.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *