Camping Costa D’Argento (San Vito – CH): 4.8/10

Il Camping Costa D’Argento (website) si trova praticamente al centro della Marina Di San Vito Chietino, un paesino di villeggiatura sulla bellissima Costa Dei Trabocchi in Abruzzo.

Costadargento

  • 5/10
    Stato Generale Del Campeggio - 5/10
  • 4/10
    Servizi&Località - 4/10
  • 2/10
    Igiene&Pulizia - 2/10
  • 8/10
    Accessibilità - 8/10
  • 4/10
    Prezzo&Extra - 4/10
4.6/10

Riassunto

Punteggio Medio:

STATO GENERALE DEL CAMPEGGIO: 5/10

– Presentazione Generale: 1/2
Il Camping Costa D’Argento senza infamia e senza lode si presenta come un campeggio che nel corso degli anni si è dedicato soprattutto ai tanti clienti stanziali e a quelli che preferiscono il campeggio più comodo nei bungalow e nelle case mobili. Poche le piazzole per tende e caravan, quasi tutte nella parte bassa. Il campeggio è circondato da un torrentello che la sera rinfresca molto l’aria, ma che rifornisce anche abbondantemente di zanzare.

– Piazzole: 3/6
Di nuovo, senza infamia e senza lode. La nostra piazzola era in pendenza, non ben livellata e neanche tanto grande, con molti sassi (è stato difficile piantare i picchetti), però ben delimitata e molto ben ombreggiata.
Le piazzole della parte inferiore sembravano migliori.

– Manutenzione generale: 1/2
La piscina, la piazzetta dove l’animazione tiene gli spettacoli, il bar, la reception e le strutture in generale non soffrono di particolare incuria, ma nel complesso il campeggio ha alcuni aspetti meno curati (quelli che interessano a campeggiatori non stanziali, quindi i bagni, le docce e tutti i servizi comuni)

SERVIZI & LOCALITÀ: 4/10

– Località: 1/2
La Costa dei Trabocchi forse non offrirà lo splendido mare della Sardegna, la splendente vita notturna di Rimini o i monumenti di Firenze, ma non è neanche poi da buttar via! Tra i tanti pregi c’è sicuramente lo scarso affollamento delle spiagge, i prezzi mediamente bassi rispetto ad altre località turistiche più blasonate, e molta molta più autenticità. Le persone sono cordiali, mediamente poco stressate e ancora non hanno imparato bene a spennare i turisti, anche se purtroppo ultimamente si stanno applicando.

– Market: 1/2
Mediamente fornito, prezzi accettabili ma da utilizzare per le emergenze visto che in paese c’è un emporio raggiungibile a piedi in 5 minuti o, ancora meglio, a 10 minuti di macchina verso Ortona si trovano agevolmente discount e supermercati.

– Piscina: 1/2
C’è anche la piscina dei piccoli, un trampolino e uno scivolo. Obbligatoria la cuffia. La piscina è molto pulita e l’acqua non troppo fredda (il che, forse, dovrebbe essere preoccupante….) ma purtroppo sempre affollatissima: nonostante il bordo piscina (minuscolo) sia completamente ricoperto di lettini, durante le ore di maggior affluenza è quasi impossibile trovarne uno.

– Ristorante: 1/2
C’è un Ristorante/Pizzeria ma non l’abbiamo provato.

– Animazione: 0/2
Per un camping così piccolo, 5 animatori sono troppi. Sono molto invadenti e la musica è costante ovunque, assordante soprattutto in piscina. Troppo.

 

IGIENE & PULIZIA: 2/10

Pulizia bagni: 2/3
Più che la pulizia il problema dei bagni è sicuramente il loro essere molto vecchi, probabilmente costruiti più di 30 anni fa. Comunque abbastanza puliti nel complesso.

– Acqua Calda: 0/2
Non c’è stato verso di far uscire acqua calda dalle docce a gettoni, anch’esse antiquatissime. Probabilmente nessuno se ne lamenta mai, poiché il 90% degli ospiti del Costa D’Argento risiede in una struttura con acqua calda interna.

– Docce: 0/2
Oltre al fatto che l’acqua calda non c’è, il sistema dei gettoni è “antico”, per essere rispettosi, e le docce sono brutte, piccole e scomode.

– Dotazione bagni: 0/1
Il Costa D’Argento non fornisce carta igienica (né sapone, né asciugamani…)

– Pulizia altri servizi: 0/2
Tutte le sere siamo stati costretti a lavare i piatti in un gruppo di lavabi orrendo, con gli scarichi sempre otturati dai residui di cibo. Per accendere la luce al neon che lo sovrasta, ho dovuto spostare delle enormi ragnatele la prima sera.

ACCESSIBILITÁ: 8/10

– Posizione: 3/3
Se siete approdati alla Marina di San Vito Chietino, è probabile che il vostro interesse primario siano il mare e gli arrosticini. Il Camping Costa D’Argento, in questo caso, fa proprio per voi, poiché a piedi è possibile raggiungere la spiaggia, dove il Camping ha una porzione di ombrelloni e sdraio riservati agli ospiti del campeggio (paganti, ovviamente, e manco poco), ma dove è possibile trovare anche qualche strisciolina di spiaggia libera, soprattutto facendo una passeggiata verso la destra del moletto. I due trabocchi sul molo sono molto belli e recentemente restaurati: adesso ospitano due ristoranti, ma il restauro ha mantenuto abbastanza l’aria grezza da semplici strumenti di pesca, permettendogli però di sopravvivere al declino inesorabile a cui va incontro qualsiasi entità lasciata in balìa dell’acqua di mare!

In generale, gli spostamenti da San Vito (e quindi dal Camping) sono molto facili in macchina per visitare la Costa dei Trabocchi. Non ho mai personalmente sperimentato la rete del servizio pubblico, ma a San Vito esiste una stazione dei treni (seppur piccola). Prima di avventurarvi col trasporto pubblico vi consiglio quindi di consultare gli orari qui.

– Viabilità interna: 2/2
La parte superiore del campeggio si raggiunge dopo una brutta curva a gomito, ma in generale le piazzole per camper e caravan sono nella parte inferiore, facilmente accessibile a qualunque mezzo.

– Accessibilità dall’autostrada: 2/2
In generale l’Adriatica è scorrevole, e le strade della Costa dei Trabocchi non hanno presentato particolari problemi per Martha. Attenzione invece in autostrada da Roma, la parte centrale dell’A24 e il tratto iniziale dell’A25 presentano delle pendenze in salita abbastanza impegnative per auto con rimorchi o per camper di una certa età.

– Informazioni turistiche: 0/1
Non ne abbiamo richieste esplicitamente, ma la bacheca era molto povera (oserei dire spoglia) e non ho notato volantini né depliant di nessun genere da nessuna parte.

– Wifi: 1/2
Il Costa D’Argento dispone di una rete Wireless a pagamento che non abbiamo sperimentato.

 

PREZZO & EXTRA: 4/10

– Staff e Personale: 1/2
Molto disponibili il proprietario e il figlio e in generale i ragazzi della manutenzione, peccato per la signora della reception che l’ultimo giorno non ci ha voluto aprire il cancello per portare le macchine dentro, solo perché non era il giorno designato per le partenze (le settimane dei bungalow vanno da domenica a domenica, mentre noi siamo partiti di martedì), un altro sgarbo verso i campeggiatori “veri” che non sono molto tenuti in considerazione nell’economia generale del campeggio.

– Prezzi: 2/5
I prezzi del Costa D’Argento sono un po’ troppo alti, soprattutto per chi tiene molto alla qualità dei servizi igienici e MOLTO poco all’animazione.

– Servizi Extra: 1/2
E’ presente una piazzetta lastricata con un paio di canestri, dei giochi per i più piccoli, e una saletta giochi con tavolo da biliardo, tavolo da ping pong, biliardino etc, oltre ad un bar mediamente fornito e mediamente caro.

– Punto Martha extra: No
Il Camping Costa D’Argento ha una gestione molto fastidiosa della sua microeconomia interna: all’interno del campeggio non si possono usare i soldi, ma una card da caricare alla reception. Se la dimentichi, scordati anche di poter prendere un caffè.

Periodo di Riferimento della recensione: Giugno 2015

Silvia Blasi

Silvia è una consulente di Business Intelligence, vive a Roma ed ha passato tutte le estati della sua infanzia in campeggio. Nonostante sia laureata al DAMS, adesso lavora con i computer, ma il suo tempo libero è suddiviso tra libri, musica, scrittura e ovviamente viaggi. Oltre a scrivere per HappyLittleCaravan, si occupa di un blog, ha scritto articoli di musica per una testata online, e scrive recensioni di libri sul suo profilo Anobii. Sono sue anche (quasi) tutte le foto del sito.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *