Camping San Biagio (Manerba Del Garda – Brescia): 7.8/10

Il Camping San Biagio si trova sulla sponda bresciana del Lago di Garda, e comprende la piccola isola di San Biagio, o Isola dei Conigli.

San Biagio

STATO GENERALE DEL CAMPEGGIO: 8/10

– Presentazione Generale: 2/2
Il Camping San Biagio è il tipico campeggio del Nord Italia, molto ordinato e curato sotto tutti gli aspetti.

– Piazzole: 4/6
Ci sono ben 5 tipi di piazzole, da quella piccolina per le tende a igloo, a quelle extra sulla sponda del lago. Ci sono molti alberi, non grandissimi, e in alcuni punti è più soleggiato che in altri, e le piazzole sono molto ben delimitate e pianeggianti. Qualche difficoltà nel picchettaggio, attacchi luce ben disposti. Per quanto riguarda invece le fontanelle, secondo me sono pochine.

– Manutenzione generale: 2/2
In generale si ha l’impressione che sia tutto molto curato, dai fiori nelle aiuole alle staccionate.

 

SERVIZI & LOCALITÀ: 8/10

– Località: 2/2
Il Lago di Garda non ha certo bisogno di molte presentazioni, ma la particolarità del campeggio è sicuramente l’isolotto dei conigli che è di proprietà del Camping San Biagio ed è accessibile – a piedi camminando nell’acqua – esclusivamente dal campeggio.

– Market: 1/2
Abbastanza ben fornito, ha prezzi molto alti, e non ci sono altri supermercati convenienti a portata di camminata dal campeggio.

– Piscina: 2/2
Ok non c’è nessuna piscina, ma se vi basta c’è l’intero Lago in cui fare il bagno!

– Ristorante: 1/2
C’è un ristorante che non abbiamo provato, ma i prezzi ci sono sembrati veramente alti.

– Animazione: 2/2
Per la gioia di tutti, non ce n’è traccia.

 

IGIENE & PULIZIA: 10/10

Pulizia bagni: 3/3
Il Camping San Biagio non è grandissimo ed ha un unico blocco bagno, che ho trovato sempre pulitissimo.

– Acqua Calda: 2/2
E’ presente ovunque (anche nei lavandini per le stoviglie), gratis, sempre.

– Docce: 2/2
Acqua calda gratuita, molto ampie e funzionali.

– Dotazione Bagni: 1/1
Carta igienica, sapone ed asciugamani in dotazione.

– Pulizia altri servizi: 2/2
Anche lavandini per le stoviglie e i panni li abbiamo trovati sempre molto puliti.

 

ACCESSIBILITÁ: 9/10

– Posizione: 3/3
Il Camping San Biagio gode di una posizione privilegiatissima, essendo proprietario della deliziosa Isola dei Conigli. Inoltre sorge su un piccolo lembo di terra circondato su 3 lati dallo splendido Lago di Garda, e moltissime piazzole hanno l’accesso diretto all’acqua. La sua posizione ci ha permesso di vistare agevolmente il Vittoriale degli Italiani e le Grotte di Catullo.

– Viabilità interna: 2/2
Stradine interne abbastanza grandi e ampi spazi di manovra.

– Accessibilità dall’autostrada: 2/2
Nonostante i sensi unici intorno al campeggio confondano anche il navigatore e ci siano delle salite e delle curve strette, l’unico vero problema è il traffico e i dossi molto alti che si incontrano attraversando i paesini. Comunque nessun vero impedimento o difficoltà seria.

– Informazioni turistiche: 1/1
La reception è molto fornita di depliant turistici e la ragazza Appena entrati alla reception si è letteralmente sommersi di depliant, volantini e cartine dettagliate delle millemila attività, escursioni, sport etc etc disponibili nel raggio di 100 chilometri.

– Wifi: 1/2
Esiste una rete Wireless gratuita, ma non siamo riusciti ad accedere con le credenziali che ci hanno fornito alla reception.

 

PREZZO & EXTRA: 4/10

– Staff e Personale: 2/2
Tutti molto efficienti e cortesi, dalla reception al bar passando per il personale delle pulizie.

– Prezzi: 1/5
Il campeggio è bello e si fa pagare, forse un pochino troppo (nonostante i prezzi siano mediamente in linea con gli altri campeggi della zona).

– Servizi Extra: 1/2
Una piccola area giochi per i più piccoli e qualche spazio comune, ma niente di eccezionale.

– Punto Martha extra: Si/No   No
Nonostante l’isoletta, la bellezza del Lago di Garda e la cortesia dello staff, il Camping San Biagio ha dei prezzi molto alti ed è lontano dal paesino (quindi a volte per forza di cose si utilizza il market del campeggio che è veramente molto costoso). Inoltre l’elettricità che si paga (tanto!) a consumo reale e l’impossibilità ad utilizzare il servizio wi-fi ci convincono a non dare il punto extra.

Periodo di Riferimento della recensione: Luglio 2017

Filtra per

Ottieni indicazioni

  mostra opzioni

Silvia Blasi

Silvia è una consulente di Business Intelligence, vive a Roma ed ha passato tutte le estati della sua infanzia in campeggio. Nonostante sia laureata al DAMS, adesso lavora con i computer, ma il suo tempo libero è suddiviso tra libri, musica, scrittura e ovviamente viaggi. Oltre a scrivere per HappyLittleCaravan, si occupa di un blog, ha scritto articoli di musica per una testata online, e scrive recensioni di libri sul suo profilo Anobii. Sono sue anche (quasi) tutte le foto del sito.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *